L incantevole paura. Pupi Avati e il cinema horror italiano.pdf

L incantevole paura. Pupi Avati e il cinema horror italiano PDF

Alberto Decostanzi

La filmografia di Pupi Avati relativa al cosiddetto Gotico Padano si è distinta per aver saputo miscelare con efficacia tratto artigianale, fantasia e tensione verso il soprannaturale, in un costante crinale tra rispetto e reinvenzione dei canoni classici, regalando al cinema di genere ? nazionale e non ? nuova linfa da imprimere alle sue peculiari identità. Per di più essa ha ribaltato lassunto di un genere legato a caratteristiche ben precise e radicate nellimmaginario collettivo (lassolata campagna emiliana al posto delle cupe metropoli, preti spretati e legati alla sfera dellocculto invece del classico assassino caratterizzato da cappello e guanti neri). Il testo si presenta quindi come un cronologico excursus comparatistico fra il cinema nero avatiano e il parallelo panorama dei thriller e horror italiani, affrontando quindi paralleli di varia natura, tematici, visivi ecc., tra le sue pellicole ormai divenute culto in Italia e allestero come La casa dalle finestre che ridono (1976), Zeder (1983), Larcano incantatore (1996) e Zombi 2 (1979) di Lucio Fulci, La casa con la scala nel buio (1983) di Lamberto Bava, Dellamorte Dellamore (1994) di Michele Soavi. Alla ricerca di affinità e differenze tra i due poli di indagine, tra exploit grandguignoleschi e raffinate messe in scena da incubo, tra passato e presente, emerge il rapporto tra un cinema a suo modo autoriale e un contesto fortemente influenzato dallaspetto commerciale, senza mai dimenticare il rispetto nei confronti del patto siglato con lo spettatore: farlo emozionare nel profondo, a partire dal sentimento basico della paura, una paura che attiva immediatamente il classico meccanismo psicologico di attrazione-repulsione, tanto da risultare, talvolta, profondamente incantevole.

AVATI PUPI: tutti i Libri su AVATI PUPI in vendita online su Unilibro.it a prezzi scontati.Acquistare su Unilibro è semplice: clicca sul libro di AVATI PUPI che ti interessa, aggiungilo a carrello e procedi quindi a concludere l'ordine

2.53 MB Taille du fichier
8889671637 ISBN
Libre PRIX
L incantevole paura. Pupi Avati e il cinema horror italiano.pdf

Technik

PC et Mac

Lisez l'eBook immédiatement après l'avoir téléchargé via "Lire maintenant" dans votre navigateur ou avec le logiciel de lecture gratuit Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Pour tablettes et smartphones: notre application de lecture tolino gratuite

eBook Reader

Téléchargez l'eBook directement sur le lecteur dans la boutique www.itcmc-gentili.it ou transférez-le avec le logiciel gratuit Sony READER FOR PC / Mac ou Adobe Digital Editions.

Reader

Après la synchronisation automatique, ouvrez le livre électronique sur le lecteur ou transférez-le manuellement sur votre appareil tolino à l'aide du logiciel gratuit Adobe Digital Editions.

Notes actuelles

avatar
Sofya Voigtuh

L' incantevole paura. Pupi Avati e il cinema horror italiano. Autore Alberto Decostanzi, Anno 2016, Editore Cartman. € 16,00. Compra nuovo. Vai alla scheda. Aggiungi a una lista + L' inquilina dell'attico. Una storia di coraggio. Autore Gianfranco Mogliotti, Anno 2019, Editore Cartman. € 18,00. Compra nuovo. Pupi Avati: mediometraggio, un viaggio di cento anni Nella cornice del Festival della Comunicazione di Camogli 2015, Giovanni Paolo Fontana intervista il regista Pupi Avati. Cento anni del nostro Paese, dalla Prima guerra mondiale all’Expo di Milano 2015.

avatar
Mattio Müllers

L’incantevole paura. martedì 21 febbraio ore 21. Alla ricerca di affinità e differenze tra i due poli di indagine, il saggio presenta un confronto cronologico tra il cinema di genere di Pupi Avati, il cosiddetto Gotico padano, e quello horror italiano, Pupi Avati e il cinema horror italiano. Autore: Alberto Decostanzi. Prefazione: Silvio Alovisio. Postfazione: Steve Della Casa € 16,00

avatar
Noels Schulzen

Il regista Pupi Avati «Alle scuole che ho frequentato debbo insofferenza, noia, diffidenza nei confronti di ogni proposta culturale. Furono solo le arcane illustrazioni di Gustave Doré ad affascinarmi, erano in un grande volume che mia zia Rina mi squadernava sul tavolo di cucina, per potersi appartare con mia madre e confidarle le sue pene d’amore. Ugo Tognazzi Filmografia - Cinema. I cadetti di Guascogna, regia di Mario Mattòli (1950) Auguri e figli maschi!, regia di Giorgio Simonelli (1951) Una bruna indiavolata, regia di Carlo Ludovico Bragaglia (1951) La paura fa 90, regia di Giorgio Simonelli (1951) L’incantevole nemica, regia di Claudio Gora (1953)

avatar
Jason Leghmann

L'incantevole paura, di Alberto Decostanzi traccia un parallelo fra il cinema “noir” di Pupi Avati (con noi in studio) e quello degli horror-thriller italiani. Da una parte le sue pellicole culto come La casa dalle finestre che ridono (1976), Zeder (1983), L'arcano incantatore (1996) dall’altra i classici del genere diretti da registi come Lucio Fulci, Lamberto Bava, Michele Soavi. Visualizza il profilo di Alberto Decostanzi su LinkedIn, la più grande comunità professionale al mondo. Alberto ha indicato 2 esperienze lavorative sul suo profilo. Guarda il profilo completo su LinkedIn e scopri i collegamenti di Alberto e le offerte di lavoro presso aziende simili.

avatar
Jessica Kolhmann

Pupi Avati e il cinema horror italiano. Autore: Alberto Decostanzi. Prefazione: Silvio Alovisio. Postfazione: Steve Della Casa € 16,00 L' incantevole paura : Pupi Avati e il cinema horror italiano. - Torino : Cartman, 2016; L'incubo di Hill House, Shirley Jackson ; traduzione di Monica Pareschi. - Milano : Adelphi, 2016; Voci nel buio : 22 racconti horror dei più grandi maestri dell'inquietudine, Poe et al. ; a cura di Maurizio De Giovanni. - Milano : Bur Rizzoli, 2016