Lo sguardo che cambia i luoghi. Documentaristica televisiva, sviluppo turistico e sviluppo del territorio. Il caso della Polinesia.pdf

Lo sguardo che cambia i luoghi. Documentaristica televisiva, sviluppo turistico e sviluppo del territorio. Il caso della Polinesia PDF

Elena Montobbio

Il libro affronta il problema del rapporto tra documentaristica televisiva (lo sguardo), sviluppo turistico e sviluppo economico del territorio (i luoghi che cambiano). Uno spazio rilevante viene dato al caso della Polinesia ed in particolare allopera filmografica di Folco Quilici, (Ultimo paradiso, Ti-Koyo e il suo pescecane, Oceano, Fratello mare) che ha contribuito in modo significativo alla notorietà di questa parte del mondo concorrendo così, anche se non intezionalmente, allo sviluppo turistico delle più famose isole dellarcipelago del Pacifico.

Lo sguardo che cambia i luoghi. Documentaristica televisiva, sviluppo turistico e sviluppo del territorio. Il caso della Polinesia è un libro di Elena Montobbio pubblicato da Franco Angeli nella collana Cultura della comunicazione: acquista su IBS a 22.50€!

4.17 MB Taille du fichier
8846461169 ISBN
Lo sguardo che cambia i luoghi. Documentaristica televisiva, sviluppo turistico e sviluppo del territorio. Il caso della Polinesia.pdf

Technik

PC et Mac

Lisez l'eBook immédiatement après l'avoir téléchargé via "Lire maintenant" dans votre navigateur ou avec le logiciel de lecture gratuit Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Pour tablettes et smartphones: notre application de lecture tolino gratuite

eBook Reader

Téléchargez l'eBook directement sur le lecteur dans la boutique www.itcmc-gentili.it ou transférez-le avec le logiciel gratuit Sony READER FOR PC / Mac ou Adobe Digital Editions.

Reader

Après la synchronisation automatique, ouvrez le livre électronique sur le lecteur ou transférez-le manuellement sur votre appareil tolino à l'aide du logiciel gratuit Adobe Digital Editions.

Notes actuelles

avatar
Sofya Voigtuh

lospecchiodelpensiero / dicembre 17, 2017 Oggi vogliamo raccontarvi una storia, il perché lo si capirà dopo. Di quelle storie che nessuno racconta a gran voce, che vengono piuttosto sussurrate di bocca in orecchio, al massimo narrate davanti ad una tavola imbandita o inviate per e-mail ai propri amici. È la storia di una delle nazioni […] "Gli abitanti della Costiera sono dei pazzi, degli ubriachi di sole. Ma sanno vivere valendosi di una forza che pochi di noi posseggono: la forza della fantasia" così Roberto Rossellini, regista neorealista, ricordava ricordare la Costiera Amalfitana ed i suoi abitanti dopo che aveva scoperto proprio a Maiori la situazione ideale e la disponibilità di…

avatar
Mattio Müllers

Franceschini: 51 siti in Italia. Orlando: orgoglio per i siciliani Unesco: Palermo nel patrimonio mondiale dell'umanità con il circuito arabo-normanno Turismo e sviluppo economico: Il reddito ha il ruolo piu’ importante come fattore nella crescita del fenomeno turistico. Lo sviluppo del turismo di massa e’ stato reso possibile nel mondo contemporaneo grazie all’aumento delle remunerazioni del lavoro dipendente consentendo anche agli operai di consumare i servizi turistici.

avatar
Noels Schulzen

AmazonでElena MontobbioのLo sguardo che cambia i luoghi. Documentaristica televisiva, sviluppo turistico e sviluppo del territorio. Il caso della Polinesia。アマゾンならポイント還元本が多数。Elena Montobbio作品ほか、お急ぎ便対象商品は当日お届けも可能。またLo sguardo che cambia i luoghi.

avatar
Jason Leghmann

E' questo il momento in cui il salto dallo scoutismo ingenuo all'ecologismo sistematico e militante, può indicare all'intero nordest una strada da seguire per lo sviluppo di una società armonica. In questo senso si potrà parlare di Mestre come città di varietà umana, con una disponibilità all'accoglienza che riassume la grande freschezza di un popolo giovane e allo stesso tempo maturo. 2016/2017 sessione estiva. Turismo delle origini: uno sguardo sul fenomeno a livello globale e sulle possibilità di sviluppo per l'Italia

avatar
Jessica Kolhmann

Ci sono già tante esperienze imprenditoriali, associative, amministrative che lo dimostrano. Bisogna cambiare verbo all’ambientalismo. O almeno aggiungerne uno a quello più tradizionale, difendere. L’ambientalismo infatti è promozione. È sviluppo, è ricchezza, … In tale quadro, allora, il perseguimento dello sviluppo locale, in un contesto di economia relazionale, dipende soprattutto dalla capacità di costruzione sociale dell’innovazione e diventa determinante la capacità dei soggetti locali, individuali e collettivi, di cooperare attraverso accordi formali e informali per arricchire le economie esterne materiali e immateriali.