Materiali sulla cosa giudicata.pdf

Materiali sulla cosa giudicata PDF

Stefano A. Villata

Questa raccolta di scritti di autorevole dottrina è stata pensata per supportare un corso di diritto processuale avanzato - riservato a studenti che hanno già superato il corso base - che non si accontenti di trattare, seppur più approfonditamente rispetto ad un corso istituzionale, ciò che è avanzato rispetto agli argomenti oggetto dellesame del corso base, bensì consenta agli studenti di andare a fondo, attraverso il dialogo con una pluralità di voci, su un tema centrale del processo civile: loggetto del giudizio e lefficacia del giudicato.

Materiali sulla cosa giudicata è un libro di Stefano A. Villata pubblicato da CEDAM : acquista su IBS a 27.55€!

4.87 MB Taille du fichier
8813367287 ISBN
Libre PRIX
Materiali sulla cosa giudicata.pdf

Technik

PC et Mac

Lisez l'eBook immédiatement après l'avoir téléchargé via "Lire maintenant" dans votre navigateur ou avec le logiciel de lecture gratuit Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Pour tablettes et smartphones: notre application de lecture tolino gratuite

eBook Reader

Téléchargez l'eBook directement sur le lecteur dans la boutique www.itcmc-gentili.it ou transférez-le avec le logiciel gratuit Sony READER FOR PC / Mac ou Adobe Digital Editions.

Reader

Après la synchronisation automatique, ouvrez le livre électronique sur le lecteur ou transférez-le manuellement sur votre appareil tolino à l'aide du logiciel gratuit Adobe Digital Editions.

Notes actuelles

avatar
Sofya Voigtuh

(n.64) - libertà personale dell'imputato - efficacia del cosiddetto giudicato ... la revoca della misura, il giudicato formatosi sulla esclusione del pericolo di fuga, ... la semplice preclusione processuale rispetto alla cosa giudicata, la copertura che essa ... Nè per l'affermata identità del materiale probatorio, nel senso, cioè, che il ...

avatar
Mattio Müllers

Sul punto, con decisa chiarezza, si è espressa la Suprema Corte: “Il campo di operatività della procedura di correzione degli errori materiali non può subire quindi alcuna limitazione in La proponibilità di questa impugnazione impedisce il passaggio in giudicato della sentenza. Il motivo di cui al n. 5 afferma che è motivo di revocazione di una sentenza “il suo contrasto con altra precedente avente tra le parti l’autorità di cosa giudicata, purché il giudice non abbia pronunciato sulla …

avatar
Noels Schulzen

Per legge [2], infatti, «l’accertamento contenuto nella sentenza passata in giudicato fa stato a ogni effetto tra le parti, i loro eredi o aventi causa». Rimedi contro il giudicato. La sentenza passata in giudicato è ormai definitiva e non può più essere messa in discussione, ma la legge fa salvi alcuni casi eccezionali. Guida alla correzione dell'errore materiale con facsimile. Le ipotesi in cui è ammessa, il procedimento, l'impugnazione delle correzioni e la correzione degli errori delle sentenze di Cassazione

avatar
Jason Leghmann

La proponibilità di questa impugnazione impedisce il passaggio in giudicato della sentenza. Il motivo di cui al n. 5 afferma che è motivo di revocazione di una sentenza “il suo contrasto con altra precedente avente tra le parti l’autorità di cosa giudicata, purché il giudice non abbia pronunciato sulla … Secondo i ricorrenti l’ordinanza nel condannare i ricorrenti al pagamento delle spese processuali avrebbe palesemente violato gli artt. 91, 287, 391 cpc. perché nel procedimento di correzione degli errori materiali di cui all’art. 287 cpc., non è ammessa alcuna pronuncia sulle spese, in quanto la natura ordinatoria e sostanzialmente amministrativa dello stesso provvedimento che accoglie

avatar
Jessica Kolhmann

Materiali sulla cosa giudicata: Questa raccolta di scritti di autorevole dottrina è stata pensata per supportare un corso di diritto processuale avanzato - riservato a studenti che hanno già superato il corso base - che non si accontenti di trattare, seppur più approfonditamente rispetto ad un corso istituzionale, ciò che è "avanzato" rispetto agli argomenti oggetto dell'esame del corso Definizione. Un provvedimento passato in giudicato è contraddistinto dall'incontrovertibilità della cosa giudicata: nessun giudice può pronunciarsi nuovamente su quel diritto sul quale è già intervenuta una pronuncia che abbia esaurito la serie dei possibili riesami (principio del ne bis in idem), questo esaurimento si verifica sia nel caso in cui i diversi gradi di giurisdizione si siano