Vestiari, usi, costumi di Bologna cessati nellanno 1796.pdf

Vestiari, usi, costumi di Bologna cessati nellanno 1796 PDF

M. Fanti (a cura di)

Fra il materiale che faceva parte della personale raccolta del Guidicini vi è un volume (Biblioteca Comunale dellArchiginnasio, ms. B. 2329) composto di 150 tavole a penna e acquarello raffiguranti i vestiari, usi, costumi di Bologna cessati nellanno 1796

Presentazione del volume Vestiari, usi, costumi di Bologna cessati nell’anno 1796 raccolti da Giuseppe Guidicini e disegnati da Domenico Ramponi. Un eccezionale fotoreportage dal passato. Introduzione e schede esplicative di Mario Fanti. Intervengono: Leone Sibani, Pierangelo Bellettini e Mario Fanti. Fonte: Giuseppe Guidicini, Vestiari, usi e costu­ mi di Bologna cessati nell'anno 1796, raccolti[ ] nel 1810, BCAB, ms B/2329. Fig. 3 -Bologna, Putti della Maddalena. Fonte: cfr. fig. l. riore dei romanzieri. A Venezia, come rivela una bibliografia ormai stermi­ nata, calamitata in massima parte dalla figura di Antonio Vivaldi, si afferma

6.48 MB Taille du fichier
8869232875 ISBN
Libre PRIX
Vestiari, usi, costumi di Bologna cessati nellanno 1796.pdf

Technik

PC et Mac

Lisez l'eBook immédiatement après l'avoir téléchargé via "Lire maintenant" dans votre navigateur ou avec le logiciel de lecture gratuit Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Pour tablettes et smartphones: notre application de lecture tolino gratuite

eBook Reader

Téléchargez l'eBook directement sur le lecteur dans la boutique www.itcmc-gentili.it ou transférez-le avec le logiciel gratuit Sony READER FOR PC / Mac ou Adobe Digital Editions.

Reader

Après la synchronisation automatique, ouvrez le livre électronique sur le lecteur ou transférez-le manuellement sur votre appareil tolino à l'aide du logiciel gratuit Adobe Digital Editions.

Notes actuelles

avatar
Sofya Voigtuh

Fonte: Giuseppe Guidicini, Vestiari, usi e costu­ mi di Bologna cessati nell'anno 1796, raccolti[ ] nel 1810, BCAB, ms B/2329. Fig. 3 -Bologna, Putti della Maddalena. Fonte: cfr. fig. l. riore dei romanzieri. A Venezia, come rivela una bibliografia ormai stermi­ nata, calamitata in massima parte dalla figura di Antonio Vivaldi, si afferma Cassetta blu. Le lettere degli spiriti liberi: Niente donne perfette, per favore-Perché sognare di sogni non miei?-Mia venerata-La vita non è facile, e allora? Con g PDF

avatar
Mattio Müllers

R. Longo Cioffi La Rivoluzione del 1799 e la Repubblica Napoletana Albanese, Camillo Cronache di una rivoluzione.Prefazione di Gerardo Marotta. Milano: F. Angeli, [1998]. Ambrasi, Domenico Riformatori e ribelli a Napoli nella seconda metà del Settecento. Zanichelli - Bologna - 1970 [60/159 condotta dell’arcivescovo di Taranto monsignor Capecelatro nelle famose vicende del Regno di Napoli nell´anno 1799 ´ [91 ´in AA. VV. Il Mezzogiorno d´Italia e il Mediterraneo nel triennio rivoluzionario 1796-1799 ´ - Ed. Sellino

avatar
Noels Schulzen

Paolo Biavati è professore ordinario dell'Università di Bologna. Insegna Diritto processuale civile. È autore di oltre centoquaranta lavori scientifici, fra cui ...

avatar
Jason Leghmann

Il tetto sia dei rustici che delle case era sempre di assicelle di larice (scàndole) confezionate con l'apposita scure (fer de le scandole). CIBO E VESTIARIO I cibi ...

avatar
Jessica Kolhmann

La diagnosi poi, per lo più incomprensibile per l’ammalato e la sua famiglia e adornata di belle parole, non si basava sull’osservazione del corpo, ma sulle nozioni apprese dai libri (le prime dissezioni anatomiche furono eseguite a Bologna alla fine del XIII secolo, e solo gli anatomisti del Rinascimento modificarono veramente le concezioni medievali), nozioni che a loro volta si